lunedì 18 marzo 2019

Tre bagossi per Tre Santi

Tre Atleti della Ssd Bagolino per Tre Santi (Sant'Antonio, San Costanzo e  Sant'Onofrio), tanti sono quelli che si incontrano sul percorso di questo bel trail che di è disputato a Nave domenica 17 marzo 2019.
Due i percorsi competitivi: la 3 Santi Trail di 17 km e 1200 m+ che si correva in concomitanza con la più lunga Eremitica di 36 km e 2400 m+, gare piuttosto impegnative su percorsi molto nervosi. Ad avere la meglio nelle due manifestazioni sono stati nella corta Stefano Pelamatti e l'azzurra di corsa in montagna Barbara Bani mentre nella lunga la vittoria è andata a Luca Carrara e Giulia Botti.

Ritornando ai nostri, i probi di giornata sono stati Mauro Buccio, Daniele Scalvini e Fabio Dionisi che forse in questa occasione non hanno guadagnato la santità ma ancora una volta hanno dato lustro ai colori della Ssd Bagolino

Per le classifiche clicca qui

lunedì 11 marzo 2019

Bim Bum BAM (Brescia Art Marathon)

Finiti i bagordi delle santissime feste di Carnevale i podisti della Ssd Bagolino riprendono la marcia. 

Non si poteva ricominciare che con un BAM, botto dalle sonorità vintage che ricorda ai meno giovani la nota trasmissione per ragazzi Bim Bum Bam. 

BAM è semplicemente l'acronimo della Brescia Art Marathon sempre che una maratona si possa definire semplice, questa era la domenica della regina delle corse su strada nella nostra provincia che ha visto il dominio degli atleti africani che hanno monopolizzato la classifica generale maschile (con tempi non straordinari Philip Kiplimo 2.19.02) e femminili (con tempi degni di nota, Vitalyne Jemalyo Kibii in 2.32.08), al quarto posto da sottolineare la prestazione del bresciano ultramaratoneta Marco Ferrari (già azzurro nella 100 km)
A contorno della gara più lunga si è corsa anche la mezza vinta da Massimo Leonardi e Monica Baccanelli e la Ten di 10 km conquistata da Mahamat Ali Hissein.

E i nostri? I nostri due leoni di giornata sono stati Emanuel Scalvini e Giorgio Zanetti che abbandonate le verticalità delle montagne hanno corso sull'asfalto per 21 km e 97 metri mostrando ancora una volta che anche in pianura fanno girare veloci le gambe. 

Per le classifiche clicca qui 


lunedì 11 febbraio 2019

Mario al Brunello Crossing

Domenica si è corsa in terra Toscana la terza edizione della Brunello Crossing che si divide su tre distanze con il Trofeo Banfi di 44 km e 1700 m+, il Trofeo Ciacci di 23 km e il Trofeo Barbi di 13 km. 
A presentarsi alla partenza della gara regina non poteva mancare uno dei nostri più arditi ultratrailer che risponde al nome di Mario Asciana. Il nostro portacolori ha percorso il nervosissimo e duro percorso tra le colline senesi in 6 ore piazzandosi ottimamente e crediamo non abbia avuto difficoltà a trovare ottime bevande per festeggiare la sua prestazione . 
La manifestazione firmata Hoka One One ha visto un parterre di atleti di altissimo livello, uno su tutti Marco de Gasperi vincitore della lunga seguito da nomi di altissima risonanza, nella gara rosa ad imporsi è stata Stephanie Manivoz, nella distanza intermedia a spuntarla sono Luca Cagnati e Annalaura Mugno, nella corta Gabriele Lubrano e Cecilia Basso
Tutti i risultati li potete trovare qui

giovedì 24 gennaio 2019

Luca e Marco alla Winter Night Run Dobbiaco

Ci sono vari modi di divertirsi sulla neve: sciare con gli sci da fondo, da alpinismo, da discesa oppure con lo slittino oppure perché no semplicemente correndo e magari al chiaro di luna. 
Questo il modo scelto da Luca Fusi e Marco Zanetti che hanno partecipato alla Dobbiaco Winter Night Trail di 12 km che si è svolta nel freddo della notte di sabato 19 gennaio in Val Pusteria.
Alla competizione notturna hanno partecipato ben 730 atleti, ad avere la meglio Roberto Graziotto e Martina Festini Furlan.

martedì 15 gennaio 2019

Bagolino Girl Power alla Bione Winter Trail

Il Bione Trailers Team è senza dubbio sinonimo di passione per la corsa in montagna in ogni sua sfaccettatura, il gruppo di appassionati di questa località delle prealpi bresciane organizza ben sette eventi di altissimo livello durante l'anno di cui ben cinque in casa passando dall'ultra trail al vertical.

La prima dell'anno è la regina delle loro manifestazioni: la Winter Trail Monte Prealba che oramai richiama atleti da tutta Italia e che si propone in tre versioni, la Hard di 60 km - 3700 m+, la Softly Hard di 24 km - 1600 m+ e la Softly di 12 km - 500 m+. 

Doverosamente citiamo i vincitori delle varie distanze, nella lunga Nicola Bassi e Julia Kessler, nella media Stefano Pelamatti e Cinzia Bertasa e nella corta Giovanni Baroni e Cristina Dusina ... ed è in questa ultima distanza che sono state protagoniste le nostre atlete!

Alla partenza si sono presentate Elena Fusi e Marilena Schivalocchi ma neppure l'ombra di un uomo con i colori neroverdi! 

La cronaca della nostra corsa rosa da una parte racconta di Marilena che partita sulla distanza dei 12 km purtroppo ha sbagliato percorso assaggiando un po' di quelli della 60 km ... e dall'altra racconta di Elena che ha corso a perdifiato tutti i 12 km mancando di un passo il podio con un quarto posto di assoluto valore.

Di seguito le classifche
Classifica Hard 60 km
Classifica Softly Hard 24 km
Classifica Softly 12 km

lunedì 7 gennaio 2019

Trio instancabile e Rambo non si smentisce

Si contano ancora i giorni dallo scoccare del primo dell'anno che già si vedono i colori della Ssd Bagolino ai nastri di partenza di una ultra trail. Chi potevano essere se non gli instancabili Veronica Melzani, Mario Asciana e Maurizio Scalvini (podio del trofeo sociale 2018) ad affrontare i 57,3 km 2630 m+ della Corsa della Bora che si snoda fra l'Italia e la Slovenia dal mare alla montagna.
Gara che ha visto la partecipazione di più di 400 concorrenti e che per la cronaca è stata vinta dallo sloveno Halasz Martin e dall'americana Rea Kolbl.
Per la classifica clicca qui
Questo fine settimana non si può non scrivere di Alessandro Rambaldini che aggiunge ancora una medaglia al suo straordinario palmares. Il "nostro" campione del mondo stavolta si è presentato al via per il mondiale di ciaspole che quest'anno si correva in occasione della storica Ciaspolada ed è riuscito a conquistare la medaglia di bronzo. La vittoria è andata a Cesare Maestri che ha avuto la meglio su Joseph Gray. Tra le donne vittoria ad Anna Laura Mugno

lunedì 17 dicembre 2018

Maurizio Scalvini Stachanov

Anche la Ssd Bagolino ha il suo Aleksej Stachanov e di nome fa Maurizio Scalvini che aggiunge altri 30 km ai suoi 264.3 già percorsi nelle varie gare alle quali ha partecipato quest'anno.

Sabato 15 dicembre ha difatti partecipato alla Garda Trentino Xmas Trail, competizione di 30 km e 1200 m+ della Valle del Sarca che ha visto la partecipazione di ben 642 atleti, la vittoria è andato al forte atleta di casa Christian Modena e all'altoatesina Julia Kessler.

Nota di (de)merito anche a Veronica Melzani, che timorosa di perdere la leadership del trofeo sociale, ha voluto controllare il suo avversario accompagnandolo in forma non competitiva (in quanto chiuse le iscrizioni). 

Per la classifica clicca qui
Maurizio alla MUTB 2015